Fix the media.

I concetti di giornalismo partecipativo, open data e new media sono, già da parecchio tempo,  in grande fermento soprattutto negli Usa. In Europa è la Spagna la terra promessa delle molte iniziative che cavalcano questa nuova ola informatica.

Dalle costole del progetto americano Mediabugs nasce Fixmedia.org: uno strumento a disposizione del cittadino per hackeare la catena della notizia per aprirla alla folla.

Quindi Fixmedia è anche un punto d’incontro attivo per i lettori che possono dibattere la notizia commentandola oltre ad avere la possibilità di ampliarla, e certo, anche di correggerla.

Il bookmarklet della web permetterà di selezionare direttamente dalla fonte la notizia su cui vogliamo intervenire e, aprendo una finestra laterale, di segnalare l’errore, aggiungere link che verranno salvati in Fixmedia.org. Lì ogni notizia segnalata avrà la sua Url e potremo scovarla ttraverso un semplice sistema di filtri: per fonte (tutte le notizie de “El pais” per esempio, per tipologia di errore, o approfondimenti, dove le notizie segnalate non sono incorrette ma incomplete).

Il progetto si sviluppa ogni giorno un pò, ed è Goteo, di cui abbiamo parlato qui, la piattaforma di crowdfunding per il procomune, uno degli strumenti che stanno permettendo al progetto di finanziarsi ed evolversi.

Il mio interesse per questo tipo di esperimento non è solo ideologico, parola interessante vista l’enorme relazione tra la costruzione di un’immagine del mondo e interessi politici ed economici (l’italia anche in questo campo è in testa alla classifica), ma anche per testare ( e valorizzare) l’opinione pubblica.

Spezzare la spirale del silenzio teorizzata da Noelle Neumann negli anni 70:  la dittatura della maggioranza, dove il singolo in disaccordo sceglie di rimanere in silenzio, disincentivato ad esprimere la sua opinione contraria. Educarci a un’opinione pubblica eterogena, più profonda e polemica e mettere a fuoco la realtà, che troppo spesso, ci viene raccontata come una brutta favola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...